Scuola Secondaria di Primo Grado

Qualità didattica e attenzione alla persona

Scuola Secondaria di Primo Grado significa orientamento, non solo nella didattica al fine di affrontare la scelta del passo successivo, ma anche nell’individualità dei ragazzi che vivono un’età in cui è importante essere aiutati a valorizzare le proprie attitudini e i propri talenti

Vivendo giornalmente il rapporto con i docenti, l’allievo sviluppa un solido metodo di studio che lo rende pronto a intraprendere tutte scelte successive. 

La cura della proposta didattica del triennio e l’attenzione al singolo allievo hanno l’obiettivo di accrescerne le conoscenze e maturare la sua personalità. Il focus sulle lingue estere tiene conto delle sfide attuali: 180 ore di insegnamento linguistico, giornate di full immersion linguistica, insegnanti madrelingua, preparazione alle certificazioni (KET, PET, DELE) riconosciute a livello europeo. Il potenziamento delle lingue inglese e spagnola è coadiuvato dalle vacanze studio in Inghilterra e Spagna e dall’esperienza estiva a Dublino. Per approcciare alla nuova avventura, tutte le classi prime partecipano alla “due giorni” di inizio anno, un momento di condivisione e conoscenza di studenti, docenti e famiglie per cominciare un percorso decisivo per il futuro.

La scuola media è la scuola dell’orientamento

Questa semplice definizione chiarisce l’importanza centrale di questo triennio scolastico nell’esperienza formativa e umana di ogni ragazzo. Affinché l’atteggiamento e le scelte dei ragazzi non siano solo frutto di reazioni istintive o di suggestioni inconsistenti, occorre che essi siano guidati da una presenza chiara e positiva di adulti, genitori ed educatori.
La Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Orsoline San Carlo vuole garantire una valida preparazione didattica, sostenendo il ragazzo attraverso la collaborazione dei docenti e il costante rapporto con i genitori, accompagnandolo ad affrontare i molteplici aspetti della realtà e a scoprire con serenità e obiettività le proprie attese e le proprie attitudini.

 

 

Metodo educativo

La Scuola Secondaria di Primo Grado si colloca in una fascia di età particolare, caratterizzata da cambiamenti fisici e comportamentali, ed è per questa ragione che è alta nei docenti l’attenzione alla persona nella sua crescita globale. Per rispondere al meglio alle esigenze e ai bisogni degli alunni di questo livello scolastico, il corpo docente ha individuato le seguenti finalità per la Scuola Secondaria di Primo Grado:
• graduale presa di coscienza di sé come persona, come soggetto autonomo, che si realizza pienamente in un concreto rapporto di solidarietà con gli altri;
sviluppo della personalità di ciascun alunno e potenziamento delle sue capacità finalizzate all’acquisizione di conoscenze e alla maturazione di interessi personali in vista di un consapevole orientamento verso le scelte future;
raggiungimento dell’autonomia personale grazie all’acquisizione di competenze specifiche delle discipline.

In particolare, il primo anno è quello in cui scoprire che la vera conoscenza si realizza in armonia con gli altri all’interno della classe e nelle sequela degli adulti. Didatticamente quest’anno è dedicato alla ripresa delle conoscenze e delle competenze raggiunte al termine della Scuola Primaria e al consolidamento di esse attraverso l’introduzione di un metodo più consapevole nell’approccio alle diverse discipline. Perché ciò si realizzi, durante il primo anno, inizia un percorso che mira a una sempre maggiore autonomia nell’organizzazione personale che sarà pienamente raggiunta al termine del terzo anno.

Il secondo anno è invece incentrato sulla scoperta di sé e del complesso di esigenze e desideri dei quali ciascuno di noi è costituito. I ragazzi sono sempre più spinti alla riflessione su di sé e sulle dinamiche con le quali si entra in contatto con gli altri e con il mondo che ci circonda.

Durante il terzo anno si pone infine attenzione all’essere protagonisti delle proprie scelte, motivo per il quale i ragazzi sono accompagnati in un percorso che, attraverso le varie discipline, mira a introdurre in loro una buona capacità critica e di giudizio. È questo l’anno in cui il lavoro interdisciplinare si manifesta con maggiore evidenza, suggerendo la complessità costitutiva della realtà e fornendo, con diversi metodi di approccio, diverse vie per il raggiungimento delle competenze finali.

Caratteristiche della nostra Scuola Secondaria

L’allievo al centro dell’attenzione

Il progetto didattico dell’intero istituto pone l’alunno al centro della preoccupazione educativa e anche la Scuola Secondaria di Primo Grado riconosce in questo il cuore della propria proposta. Proprio per questo il preside si mette a disposizione delle famiglie dei nuovi iscritti per una serie di colloqui individuali, allo scopo di iniziare da subito quel dialogo collaborativo su cui si fonda buona parte dell’intenzione educativa della scuola e per conoscere le aspettative delle famiglie prima dell’inizio delle lezioni. Inoltre, nelle settimane che precedono l’inizio dell’anno scolastico, ciascun consiglio di classe incontra le maestre che hanno seguito il percorso degli alunni per i cinque anni della Scuola Primaria e prende visione del curricolo e delle schede di valutazione di ciascuno dei nuovi iscritti: in questo modo gli insegnanti prendono coscienza della situazione dei singoli alunni allo scopo di creare delle classi equilibrate e per favorire la conoscenza dei casi più delicati da parte di tutti i docenti. Durante il corso dell’anno, inoltre, i docenti sono disponibili a incontrare gli alunni per attività di recupero, ripasso o potenziamento nelle ore pomeridiane.

Studiare per conoscere

Fine e metodo del lavoro didattico è il conoscere con gusto. Le conoscenze non vengono trasmesse meccanicamente, né intese come semplice accumulo di nozioni, bensì intese come il frutto di un rapporto vivo tra studenti e docenti, utile a far emergere le capacità e le attitudini di ognuno. Questo modo di veicolare i contenuti è finalizzato a una preparazione metodologicamente curata, tale da permettere ai ragazzi l’accesso a qualsiasi percorso scolastico successivo.

universita foto classe

 
 

logo orsoline como 01


Sede principale: viale Varese 30, Como
Sede distaccata: via Bellinzona 141, Como
Tel. +39 031 270500
como.orsoline.it

 

logo dedalo

 

Dedalo Soc.Coop.Sociale Onlus
Via Ferrari 14 - 22100 Como
P.IVA 02236520132
orsoline.it

Social

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.